I software Tecnos consentono di importare con facilità liste di articoli generate o esportate da software terzi in formato Excel.

Accedendo alla funzione “Importa articoli da file” all’interno di un qualsiasi documento (nel sottomenu “Ricerca articoli” – F8) apparirà una schermata come quella in figura.

Per prima cosa occorre indicare la tipologia degli articoli da importare (materiale presente in anagrafica di magazzino, sui listini dei produttori elettrici, idrotermosanitari, oppure sui listini di grossisti elettrici, idraulici o personali).
Se si selezione come voce “Anagrafica di magazzino” la colonna “sigla” verrà ignorata, e nella colonna codice dovrà essere inserito il “codice interno” del magazzino di Planet.

Successivamente sarà necessario indicare se all’interno del file excel la sigla del produttore è unita al codice articolo, oppure se sigla e codice sono indicati su colonne separate.

E’ anche possibile decidere di importare i prezzi (di default non vengono importati).

Tramite il menu a tendina “Versione” è possibile scegliere se importare il tracciato di tipo 1 o di tipo 2 (vd sotto per maggiori specifiche).

Infine, cliccando sul pulsante giallo in basso a destra, sarà possibile ricercare il file Excel da importare.

Quindi, per poter importare correttamente gli articoli, è indispensabile che il file Excel originario sia strutturato come segue:

Tracciato di importazione – Versione 1

  • colonna A = Sigla listino
  • colonna B = Codice Articolo
  • colonna C = Descrizione
  • colonna D = Quantità
  • colonna E = Prezzo unitario di acquisto al netto dell’iva
  • colonna F = Prezzo unitario di vendita al netto dell’iva
  • colonna G = Sconto 1 (sul prezzo di vendita)
  • colonna H = Sconto 2 (sul prezzo di vendita)

N.B.: Il separatore dei decimali è la virgola.

Esempio di file da importare (ver. 1):

_________________________________

Tracciato di importazione – Versione 2

++++++ parte relativa all’importazione articoli ++++++

  • colonna A = Sigla listino
  • colonna B = Codice Articolo
  • colonna C = Descrizione
  • colonna D = Unità di misura
  • Colonna E = Quantità
  • colonna F = Prezzo unitario di acquisto al netto dell’iva
  • colonna G = Prezzo unitario di vendita al netto dell’iva
  • colonna H = Sconto 1 (sul prezzo di vendita)
  • colonna I = Sconto 2 (sul prezzo di vendita)

N.B.: Il separatore dei decimali è la virgola.

Esempio di file da importare (ver. 2):

Importazione documenti da Excel →

Hai bisogno di aiuto su questo argomento?
Vai al portale di supporto tecnico

E’ stato d’aiuto?

Si No
You indicated this topic was not helpful to you ...
Could you please leave a comment telling us why? Thank you!
Thanks for your feedback.